15 novembre 2017

Miniatura Il 13 Dicembre Concerto di Natale dell'Ensemble Accademico e del Coro UniMi

Il 13 Dicembre Concerto di Natale dell'Ensemble Accademico e del Coro UniMi

Mercoledì 13 Dicembre alle 21:00 l’Ensemble Accademico UniMi, l’orchestra amatoriale fondata nel 2015, eseguirà il Concerto di Natale, con il Coro UniMi, nel cinquecentesco Santuario di S. Maria dei Miracoli presso S. Celso, corso Italia 32 Milano.

Programma

ANTONIO VIVALDI: Gloria RV 589

Direttore STEFANO LIGORATTI.

Maestro del Coro Renzo Galimberti.

 

Tutti i concerti della stagione 2017/2018 sono GRATUITI.
Per assistere ai concerti occorre effettuare UN’UNICA REGISTRAZIONE, VALIDA PER TUTTE LE DATE, >>> qui o presso la sede del concerto.
L’accesso in chiesa sarà consentito SINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI.

 

Ombra Ombra

08 settembre 2017

Miniatura Martedì 14 Novembre inauguriamo la 18a stagione sinfonica

Martedì 14 Novembre inauguriamo la 18a stagione sinfonica

Il 14 Novembre inauguriamo, nell’aula magna dell’Università Statale, diretti da Alessandro Crudele, la nostra 18a stagione, con un programma che Sandro Zanon ha definito, citando il celebre romanzo di Ian Fleming, “From Russia (and beyond) with love”. Volendo con ciò riferirsi al fil rouge che mette in connessione i brani proposti e che attraversa la Russia per oltre un secolo: dagli anni delle ‘Scuole Nazionali’ tardo-romantiche fino all’era post-sovietica.

Il concerto si apre con il “Preludio” dalla Chovanščina di Modest Musorgskij, nel quale trova conferma l’ambizione del compositore alla rinascita della “vera” scuola nazionale Russa, fondata sulla valorizzazione della tradizione popolare. L’opera ebbe una gestazione complicata: iniziata nel 1872, Musorgskij vi lavorò fino agli ultimi giorni di vita, lasciando però  grandi vuoti nell’orchestrazione, che fu ricostruita nel 1959 da Dmitrij Šostakovič.

Di quest’ultimo eseguiremo il Concerto per pianoforte n. 2 in fa maggiore, scritto nel 1957, negli anni del disgelo culturale seguiti alla morte di Stalin e, per questo, pur nella classicità delle proporzioni, contrassegnato da una certa, pur ambigua, “leggerezza”.
Al pianoforte Anika Vavic, che torna con l’Orchestra UniMi a distanza di due anni.

L’opera Il Principe Igor’ rappresenta il lavoro più importante di Aleksandr Borodin, componente, come Musorgskij, del cosiddetto Gruppo dei Cinque (fautore del recupero della cultura popolare russa). Del tutto simile a quella della Chovanščina musorgskijana la tormentata genesi dell’opera: iniziata nel 1869, fu portata a compimento, dopo la morte di Borodin, da Rimskij-Korsakov, nel 1890. Dall’opera eseguiremo, secondo una tradizione concertistica consolidata, le Danze Polovesiane del II atto.

Si diceva “from Russia (and beyond)” perché il consueto brano contemporaneo è, in questo caso, opera del compositore Giya Kancheli, nato in Georgia nel 1935 e trasferitosi nel 1991 in Occidente dopo la dissoluzione dell’Unione Sovietica. Anche la musica di Kancheli affonda le proprie radici nella musica popolare (georgiana in questo caso), elemento imprescindibile della sua intera produzione. Il pezzo in programma, Sio (parola georgiana che indica la brezza, il vento)  gli fu commissionato nel 1998 dalla Staatskapelle di Dresda. Si tratta della prima esecuzione italiana.

Tutti i concerti della stagione 2017/2018 sono GRATUITI.
Per assistere ai concerti occorre effettuare UN’UNICA REGISTRAZIONE, VALIDA PER TUTTE LE DATE, >>> qui o presso la sede del concerto.
L’accesso in sala è consentito SINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI.

Ricordiamo che la registrazione alla stagione 2016/17 non è più valida.

Ombra Ombra

31 maggio 2017

Miniatura Il 7 Settembre siamo in concerto per il Festival MITO 2017

Il 7 Settembre siamo in concerto per il Festival MITO 2017

Giovedì 7 Settembre 2017 alle 17:00, nell’aula magna dell’Università Statale, siamo in concerto nell’ambito del Festival MITO 2017.

Alessandro Crudele direttore

Programma

STEPHEN PAULUS: Sea Portraits (prima italiana)

FELIX MENDELSSOHN-BARTHOLDY: Meeresstille und glueckliche Fahrt op. 27

BENJAMIN BRITTEN: Peter Grimes: Four Sea Interludes op. 33a

 

www.mitosettembremusica.it

Ombra Ombra

19 maggio 2017

Miniatura Il 30 Maggio 2017 chiudiamo la nostra 17a stagione nella Sala Verdi del Conservatorio con SHAO-CHIA LÜ

Il 30 Maggio 2017 chiudiamo la nostra 17a stagione nella Sala Verdi del Conservatorio con SHAO-CHIA LÜ

Martedì 30 Maggio alle 21:00 nella Sala Verdi del Conservatorio chiudiamo la nostra stagione 2016/2017 con un concerto diretto da SHAO-CHIA LÜ (direttore musicale della National Symphony Orchestra di Taiwan e direttore principale della South Denmark Symphony Orchestra), per la prima volta a Milano.

Programma:

La cenere degli astri del compositore Carlo Boccadoro, co-fondatore e direttore dell’Ensemble milanese Sentieri Selvaggi.

Appalachian Spring, musiche per balletto scritte nel 1944 dal compositore ebreo-newyorkese Aaron Copland su commissione della grande coreografa Martha Graham. Originariamente pensato per un organico di 13 elementi, il balletto fu riarrangiato dallo stesso Copland nel 1945 in una suite per orchestra sinfonica – la versione che eseguiremo il 30 Maggio – che valse a Copland il Premio Pulitzer.

Concluderà il concerto la Sinfonia n. 6 Pastorale di Ludwig van Beethoven.

Il concerto è GRATUITO. Per assistervi occorre REGISTRARSI (se non ci si è registrati in precedenza per altri concerti), qui o presso la sede del concerto. 

 

Ombra Ombra

10 maggio 2017

Miniatura 18 Maggio 2017: l'Ensemble Accademico UniMi chiude la sua seconda stagione concertistica

18 Maggio 2017: l'Ensemble Accademico UniMi chiude la sua seconda stagione concertistica

Gentilissimi/e,

Giovedì 18 Maggio 2017, nell’aula magna dell’Università Statale, l’Ensemble Accademico UniMi chiude la sua seconda stagione concertistica con due concerti: ALLE ORE 13:00 E, IN REPLICA, ALLE ORE 21:00

Sul podio due giovani direttori, studenti dell’Ateneo.
FABIO CONOCCHIELLA dirigerà la Sinfonia n. 31 Parigi di Mozart e Mediterraneo, brano da egli stesso scritto appositamente per l’Ensemble, dunque in prima assoluta.
EUGENIO FRANCESCO CHIARAVALLOTI, al suo debutto come direttore d’orchestra, dirigerà la Sinfonia n. 101 L’orologio di Haydn.

Il concerto è GRATUITO. Per assistervi occorre REGISTRARSI (se già non ci si è registrati in precedenza per altri concerti), qui o presso la sede del concerto. Si ricorda che l’accesso in sala è consentito SINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI.

 

Ombra Ombra

07 aprile 2017

Miniatura 9 Maggio 2017: Daniel Smith dirige per la prima volta l'Orchestra UniMi

9 Maggio 2017: Daniel Smith dirige per la prima volta l'Orchestra UniMi

Martedì 9 Maggio 2017 alle 21:00, nell’aula magna dell’Università Statale, l’australiano Daniel Smith dirige per la prima volta l’Orchestra UniMi.

Il programma si apre con il Concerto per sassofono contralto e orchestra, scritto nel 1933 da ALEKSANDR GLAZUNOV, figura di primo piano nella vita musicale russa dei primi decenni del secolo scorso. Solista, il giovane Jacopo Taddei, Premio del Conservatorio di Milano 2015.

Il brano contemporaneo del concerto – il trittico per archi Action/Passion/Illusion –  è stato scritto nel 1993 da ERKKI-SVEN TÜÜR (1959), uno dei più interessanti compositori estoni viventi, “capace di sintetizzare armoniosamente atmosfere d’ispirazione sacra, vagheggiamenti minimalistici, suggestioni post-seriali e progressive rock, senza mai risultare iperbolico o kitsch, al contrario, in grado di mantenere un equilibrio quasi solenne, degno di nota e contemplazione” (Marta Menza).

La celebre Serenata per archi in do maggiore di ČAJKOVSKIJ – nella quale si conferma l’ispirazione del compositore russo ai modelli classici dell’Occidente, Mozart in primis – chiude il concerto.

Tutti i concerti della stagione 2016/2017 sono GRATUITI.
Per assistere ai concerti occorre effettuare UN’UNICA REGISTRAZIONE, VALIDA PER TUTTE LE DATE, qui o presso la sede del concerto.
Si ricorda che l’accesso in sala è consentito SINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI.

Ombra Ombra

29 marzo 2017

Miniatura 6 Aprile 2017: Concerto di Pasqua dell'Ensemble Accademico e del Coro UniMi

6 Aprile 2017: Concerto di Pasqua dell'Ensemble Accademico e del Coro UniMi

Giovedì 6 Aprile 2017 alle 21:00, nella Chiesa di S. Maria del Suffragio, nell’omonima piazza in Milano (ang. corso XXII Marzo), l’ENSEMBLE ACCADEMICO e il CORO UNIMI collaboreranno per la prima volta insieme nel Concerto di Pasqua 2017.

Al centro del programma la Messa n. 2 in sol maggiore di FRANZ SCHUBERT che sarà preceduta dal mottetto Ave verum corpus K. 618 di MOZART e dal corale Jesus bleibet meine Freude di J.S. BACH.

Direttore STEFANO LIGORATTI.

Soprano REBECCA AMICO
Tenore JACOPO FRATTINI
Baritono TIZIANO ZUCCA

Maestro del Coro RENZO GALIMBERTI

Questo concerto è ad ingresso libero e gratuito.

Ombra Ombra

08 marzo 2017

Miniatura 28 Marzo:  James P. Liu, direttore musicale della cinese Wuhan Philharmonic, per la prima volta a Milano

28 Marzo: James P. Liu, direttore musicale della cinese Wuhan Philharmonic, per la prima volta a Milano

Martedì 28 Marzo alle 21:00, nell’aula magna dell’Università Statale, JAMES PENG LIU, Direttore Musicale di una delle più importanti orchestre cinesi – la Wuhan Philharmonic Orchestra – salirà sul podio dell’Orchestra UniMi, per il suo debutto milanese, grazie alla collaborazione con l’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano.

Il programma del concerto riparte dallo STRAVINSKIJ neoclassico proposto dall’Orchestra UniMi nel concerto del 7 Marzo scorso (Suite da Pulcinella), con un brano del periodo americano: le Danses Concertantes (1942) che, lungi dall’essere state pensate da Stravinskij come musiche di scena (per quanto proprio in questo senso utilizzate qualche anno più tardi) rappresentano, nelle intenzioni del compositore, un sorta di summa, nella forma dell’autocitazione, del suo pensiero musicale.

Lang Lang vinse il Premio Čaikovskij nel 1995 suonando la Rapsodia cinese n. 2 di AN-LUN HUANG, compositore cinese (classe 1976) del quale il programma del concerto dell’Orchestra UniMi propone, in prima europeaFlying free in the sky, secondo movimento dalla sinfonia fantastica The Deity in Cloud, eseguita in prima assoluta nell’Aprile 2016 dalla Wuhan Philharmonic Orchestra, per la direzione dello stesso James P. Liu. La sinfonia si inserisce in un filone molto frequentato della musica contemporanea cinese che si ispira alla tradizione cinese antica e la reinterpreta attraverso i canoni dell’orchestra occidentale moderna.

Con la Sinfonia n. 4 Tragica di FRANZ SCHUBERT, che conclude il concerto, si torna nell’ambito della tradizione culturale europea. Scritta nel 1816 da uno Schubert diciannovenne,  la Sinfonia n. 4 fa ancora i conti, come le sinfonie precedenti (e come le due che seguiranno), con l’ingombrante modello beethoveniano, al quale, all’epoca, era imprescindibile riferirsi, ma dal quale Schubert desidera, allo stesso tempo, allontanarsi.

 

Tutti i concerti della stagione 2016/2017 sono GRATUITI.
Per assistere ai concerti occorre effettuare UN’UNICA REGISTRAZIONE, VALIDA PER TUTTE LE DATE, qui o presso la sede del concerto.
Si ricorda che l’accesso in sala è consentito SINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI.

Ombra Ombra

24 febbraio 2017

Miniatura 7 Marzo: la violinista Natasha Korsakova solista nel Concerto di Mendelssohn, dirige Alessandro Crudele

7 Marzo: la violinista Natasha Korsakova solista nel Concerto di Mendelssohn, dirige Alessandro Crudele

Martedì 7 Marzo 2017 alle 21:00, nell’aula magna dell’Università Statale, l’Orchestra UniMi, diretta da ALESSANDRO CRUDELE, accompagnerà la violinista NATASHA KORSAKOVA in uno dei capisaldi della letteratura per volino e orchestra: il Concerto in mi minore di Felix Mendelssohn.

Seguirà il brano contemporaneo che l’Orchestra UniMi (unica in Italia) propone in tutti i concerti: in questo caso, Manhattan Broadcasts, scritto tra il 1962 e il 1964 dall’allora ventenne compositore viennese HEINZ KARL GRUBER. Manhattan Broadcasts, come suggeriscono il titolo e lo stesso organico orchestrale – che comprende una nutrita sezione ritmica e una chitarra elettrica – evoca atmosfere jazz e swing, insolite per i nostri concerti. Come succede di frequente alle nostre proposte di compositori viventi, anche questo brano sarà in prima esecuzione italiana.

E per non farci mancare nulla in fatto di componente ritmica e di originali combinazioni timbriche, chiuderemo il concerto con la Suite Pulcinella di Igor Stravinskji.

Tutti i concerti della stagione 2016/2017 sono GRATUITI.
Per assistere ai concerti occorre effettuare UN’UNICA REGISTRAZIONE, VALIDA PER TUTTI I CONCERTI, qui o presso la sede del concerto.
Si ricorda che l’accesso in sala è consentito SINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI.

Ombra Ombra

15 febbraio 2017

Miniatura 23 Febbraio: primo concerto 2016/2017 dell'Ensemble Accademico UniMi

23 Febbraio: primo concerto 2016/2017 dell'Ensemble Accademico UniMi

Giovedì 23 Febbraio alle 21:00, nell’aula magna dell’Università Statale (via Festa del Perdono 3/7), l’Ensemble Accademico, l’orchestra amatoriale UniMi, inaugura la sua seconda stagione concertistica.

In programma il Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra di Beethoven e tre capolavori della letteratura per violino e orchestra: il Rondò in la maggiore di Schubert, l’Introduzione e Rondò Capriccioso di Saint-Saëns e Zigeunerweisen di Pablo de Sarasate.

L’Ensemble accompagnerà nel programma due giovani soliste di grande talento: la pianista CLAUDIA AIELLO e la violinista FRANCESCA BONAITA.

Direttore STEFANO LIGORATTI.

ALLE 13:00 DELLO STESSO GIORNO PROVA GENERALE APERTA.

Tutti i concerti della stagione 2016/2017 sono GRATUITI.
Per assistere ai concerti occorre effettuare UN’UNICA REGISTRAZIONE qui.
La registrazione può essere effettuata anche presso la sede del concerto.

Si ricorda che l’accesso in sala è consentito SINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI.

 

Ombra Ombra

27 gennaio 2017

Miniatura 14 Febbraio: concerto dedicato all'amore e gli amanti

14 Febbraio: concerto dedicato all'amore e gli amanti

Martedì 14 Febbraio alle 21:00, nell’aula magna dell’Università Statale, il direttore olandese CONRAD VAN ALPHEN torna per la terza volta a dirigere l’Orchestra UniMi con un programma che, nel giorno di S. Valentino, ruota intorno al tema “L’amore e gli amanti”. Ascolteremo quindi l’Ouverture dell’opera giovanile di Mozart, Bastien und Bastienne, l’Ouverture dell’Orfeo ed Euridice di Gluck, Salut d’amour di Elgar e Pelléas et Mélisande di Sibelius. Anche il consueto brano contemporaneo rimanda all’ispirazione tematica del concerto: del compositore olandese Joost Kleppe eseguiremo, in “prima italiana”, Eros & Psyche. Solista, la flautista danese KATHRIN CHRISTIANS.

 

Tutti i concerti della stagione 2016/2017 sono GRATUITI.
Per assistere ai concerti occorre effettuare UN’UNICA REGISTRAZIONE qui.
La registrazione può essere effettuata anche presso la sede del concerto.

Si ricorda che l’accesso in sala è consentito SINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI.

 

Ombra Ombra

13 gennaio 2017

Miniatura Il 26 Gennaio 2017 eseguiamo in prima mondiale l'ultimo lavoro di Ennio Morricone

Il 26 Gennaio 2017 eseguiamo in prima mondiale l'ultimo lavoro di Ennio Morricone

Il 26 Gennaio 2017, nella cornice dell’inaugurazione dell’anno accademico 2016/2017, l’Università degli Studi di Milano conferirà la laurea magistrale honoris causa in Scienze della musica e dello spettacolo a ENNIO MORRICONE.

Siamo particolarmente lieti di annunciare che, nel corso della cerimonia, l’ORCHESTRA UNIMI, diretta da ALESSANDRO CRUDELE, avrà il privilegio di eseguire, in prima mondiale, alla presenza del compositore, l’ultimo lavoro di Morricone, scritto per l’occasione:

Varianti per Ballista Antonio Canino♮Bruno

per due pianoforti e orchestra d’archi.

I solisti saranno, naturalmente, il leggendario Duo pianistico BRUNO CANINOANTONIO BALLISTA.

L’ingresso è ad inviti e i posti sono esauriti.
Sarà possibile seguire l’intera cerimonia in streaming sul portale video dell’ateneo, a partire dalle 10:00.
Intorno alle 11:00 è prevista l’esecuzione del brano di Morricone.

 

 

Ombra Ombra

Archivio News

Sfoglia l'Archivio Notizie per anno:

Ombra Ombra

Main Partner

Partners

Con il patrocinio e il sostegno di:

All content Copyright © Orchestra UniMi 2017. All Rights Reserved.